spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
Nives Carrera, Premio Ava 2000 Stampa E-mail

  

Autobiografia retroattiva

(per la prematura nonché tragica scomparsa)

di una casalinga e della sua migliore amica

a me mi piace tanto scrivere perché o’ letto su gente che chi scrive e intelligente e perché io sono del sagittario e loroscopo di visto a’ detto che la maggiorparte degli scrittori è di questo segno. quando mi sono sposata abbiamo fatto la lista nozze da troni e per sbaglio ci anno regalato cinque televisioni che o’ messo nelle quattro stanze e lultima nel bagno. anche se o’ fatto questo io sono daccordo con sgarbi che dice di guardare poco la televisione e solo le trasmissioni intelligenti che per me sono i fattivostri laruotadellafortuna e iltappetovolante. i fattivostri li guardo perché giletti è perbene cioè non a’ lorecchino e sembra onesto cioè sorride sempre. maicbongiorno  mi piace mi piace perché dice allegria e io anche se sono triste quando lo guardo divento allegro. la trasmissione di rispoli non perché mi piace poi tanto ma perché e su tiemmecì che è quella che guardo di meno e mi piace fare contenti sempre tutti e così dormo più tranquilla. io credo di non amare più mio marito perché quando la mattina esce di casa per andare a lavorare io sono contenta cioè sto bene quando rimango da sola invece quando ero innamorata ero contenta quando rimaneva a casa. mio marito fa il medico ed è bello perché quando sto con delle nuove amiche che mi chiedono cosa fa mio marito e io dico il medico faccio bella figura. a me mi piace rimanere a casa la mattina perché cè unomattina che è una bella trasmissione perché parlano di tutto e io capisco anche le cose più difficili. peresempio se parlano del cielo e delle stelle con zichichi non riesco a cambiare canale anche se vorrei mettere sul secondo che cè lucasardella che stamattina parla del gelsomino e dice dove metterlo e che tipo di concime usare. zichichi a’ i capelli lunghi ma è intelligente lo stesso perché è in televisione invece se uno così lo incontri per strada non lo saluti neanche perché ti sembra un poveraccio e al massimo ti fa pena. a me mi piace tanto la lilligruber perché è bella e intelligente che è una cosa strabna infatti le fotomodelle che sono belle dicono tutti che sono stupide invece lilligruber che fa la giornalista e quindi è intelligente è anche bella perché a’ i capelli rossi e le labbra gonfie cioè col silicone. anch’io o’ comprato alla standa una fiala di tinta rossa da fare in casa per diventare bella ma devo avere sbagliato qualche dose e mi sono trovata metà testa pelata e laltra metà arancione ma non mi sono arrabbiata perché o’ fatto come pippobaudo e mi sono fatta il riportino che quando è arrivato a casa mio marito è stranamente scappato da sua mamma per due settimane. mi sono sentita come rita di sentieri che martedì su retequattro è stata lasciata dal marito ma si è fatta subito un amante. infatti anch’io mi sono fatta lamante cioè mi sono innamorata del lattaio che mi a’ detto di fare come alessiamerz il bango dentro il latte e allora io o’ comprato duecento litri di latte e anche lui si è innamorato di me. è diventato il mio principe azzurro anche se da allora non lo’ più rivisto ma sono sicura che a’ incorniciato sopra il letto al posto della madonnacolbambino la mia fattura dei duecento litri di latte. da quel giorno o’ capito di essere bella cioè una donna che anche se a’ già superato gli anta e ancora appetitosa. infatti per mantenermi in forma o’ comprato tutto il ciclo di quarantuno videocassette di ginnastica a casa di olivianiutongion. ballerine dorate scaldamuscoli in lana merinos arancioni fusò superrattillati di calvinclain fucsia top di dolcegabinetti verde pisello bandana alla rambo giallo cocorita. dovevo prendere le viseocassette della cuccarini perché olivianiutongion parla solo in inglese e io non capisco quando è finito un esercizio e comincia laltro infatti o’ le cosce molto sviluppate e sode mentre le braccia mi a’ detto il medico ciuè mio marito che si stanno atrofizzando. per fortuna cè la mia vicina di casa che è anche la mia migliore amica che quando o’ bisogno non mi dice mai di no e anche questa volta non mi a’ detto di no cioè mi a’ consigliato di fare degli impacchi di maionese sui muscoli e di checiap sille congiunzioni perché lo a’ letto su starbene. io con la mia amica parlo di tutti cioè gli dico anche quando sto male perché o’ le mie cose e quando mio marito si lamenta perché non facciamo mai lamore. ma anche rita di sentieri non lo fa mai infatti al massimo si bacia con la lingua infatti quando io bacio con la lingua faccio tutti i versi cioè uhm… ahh… ohhh… cioè provo lorgasmo ma mio marito che è medico dice che lorgasmo non è quello ma io mi fido più di rita di sentieri che di mio marito infatti non sono più innamirata di lui. la mia amica mi piace anche perché mi aiuta a fare le ricette di vilmadeangelis che è brava perché fa le cose semplici e dal vero cioè ci mette lo stesso tempo che ci mettiamo io e la mia amica quando la guardiamo anche se una volta ci siamo dimenticate della pentola a pressione che è scoppiata e a’ ferito il figlio del vicino del piano di sopra ma mio marito che è medico gli a’ detto di non farla troppo lunga perché non era in pericolo di vita. anche mio marito a’ rischiato di morire quando a’ mangiato una mela che io e la mia amica abbiamo messo a bagno nellammoniaca invece che nel bicarbonato come aveva consigliato fazzuoli domenica mattina a lineaverde. per fortuna mio marito si è salvato perché è medico. la mia amica è fortunata perché una volta è riuscita a prendere la linea nel gioco di domenicain dopo due settimane che ci provavamo e abbiamo vinto un viaggio per due persone a matera ma non siamo andate perché eravamo emozionate di andare allaeroporto perché allaeroporto ci vanno solo le persone importanti come bonolis e carloconti che però loro non lo dicono che sono andati allaeoroporto perché per loro è normale invece per noi è qualcosa di importante cioè di difficile e quindi siamo rimaste a casa. dopo che o’ visto la pubblicità di eziogreggio della vuind in televisione mi è venuta anche a me la voglia di viaggiare con internet perché io fino da bambina sono sempre stata interista perché il blu e il nero sono due colori che smagriscono cioè ti slanciano e anche se ai un po’ di cellulite non si vede tanto. o’ chiesto alla mia amica di venire con me ma lei mi a’ detto che non viaggia con internet perché è milanista che è la squadra di berlusconi che è una persona che sa il fatto suo ottiene quello che vuole ed è una persona intelligente e mi piace perché si veste perfetto al momento giusto cioè a seconda delle persone che lo circondano e lui sa trattare le persone come se fosse uno di loro cioè uno di famiglia. allora mi sono sforzata e o’ chiesto a mio marito di viaggiare con me perché la defilippi a uominiedonne dice che bisogna avere pazienza e costanza perché lei è sposata con costanzo e sicuramente a’ molta pazienza a stare con uno come lui che di certo non è bello però è una persona istruttiva e intelligente che quando cè un problema che riguarda la gente lui contatta le persone giuste cioè esperte che sanno di questo problema. mio marito a’ accettato perché dice che fare un viaggio ci farà bene a tutti e due e quindi io sono contenta perché sono romantica e magari facendo questo viaggio potrà sbocciare qualche ricordo che abbiamo avuto una volta. peresempio quando veniva natale eravamo tutti contenti in particolare di aspettarlo cioè era bello preparare lalberodinatale e comprareiregali. invece quando arrivava natale vedevamo che non era cambiato niente era cioè la tradizione di fare sempre le stesse cose e perciò eravamo un po’ delusi. poi o’ ancora tanto vivo in me il ricordo di quando ero ancora fidanzata cioè di quando ancora non facevamo lamore ma ci baciavamo solo con la lingua che mio marito era voluto anche da unaltra donna e io ero gelosa e un giorno lo aspettata fuori dalla parrucchiera per sei ore perché si era fatta la tinta e io credevo solo la messainpiega e quando è uscita mi a’ detto: «tu sei una stupida sei una che si dà delle arie io sono meglio di te» e io gli o’ risposto «che non è vero niente e sono sicura dei sentimenti del mio ragazzo». dopo queste parole è uscita la parrucchiera che andava in edicola a prendere oggi che parla di frizzi e la dallachiesa che si sono lasciati. allora io o’ trascinato pe ri capelli appena tinti dentro il negozio la ragazza che però è stata brava cioè si è liberata subito e mi a’ seduta sotto il casco della messainpiega e io sono svenuta e lei  mi a’ legata alla sedia e a’ acceso il casco. dopo sette ore cioè dopo avere letto tutte le pagine di oggi è tornata la parrucchiera e mi a’ trovata morta.
quella che scrive adesso sono io cioè la vicina di casa e la migliore amica di quella di prima cioè di quella che è morta cioè di quella che si è sacrificata per amore perché è romantica e o’ trovato questo diario a casa sua e o’ pensato di farlo pubblicare dal corrierevalsesiano che secondo me è un bel giornale cioè è importante e spero che questo diario diventa famoso come quello di annafranc anche se la mia amica era solo una casalinga ma era lo stesso importante per lo stato perché è andata sempre a votare e a pagare le tasse anche se solo una volta a’ buttato via uno scontrino ed è stata male cioè non a’ dormito per il rimorso e il giorno dopo per guarirsi a’ fatto lelemosina fuori dal superm

 
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB